La Dieta Mediterranea oggi tra salute è comunicazione è il titolo di un’interessante libro scritto da Scardella, Piombo e Anello.

Con il termine “dieta mediterranea” si vuole indicare l’insieme degli alimenti che costituiscono, o costituivano, la dieta degli abitanti dei paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo. Alimenti prevalentemente di origine vegetale, ortaggi, cereali, legumi e frutta, a cui si aggiungono, in quantità minore, alcuni alimenti di origine animale. E’ la dieta più studiata dalla comunità scientifica e moltissimi sono i lavori che indicano in questo regime alimentare e nelle sue diverse “interpretazioni”, un modello salutare, efficace per la prevenzione dell’obesità e protettivo verso malattie quali, diabete, patologie cardiovascolari, ipertensione e tumori. Molte sono, infatti, le patologie legate ad un’alimentazione sbagliata ed alcune sono “arrivate” in Italia ed in molti paesi mediterranei, proprio quando queste popolazioni hanno abbandonato il modello di alimentazione mediterraneo. Più che di una dieta, si tratta, infatti, di un modello da seguire per vivere in buona salute! Questo volume, destinato al mondo della scuola, con linguaggio semplice ma scientificamente rigoroso, vuole rappresentate un piccolo contributo alla divulgazione di concetti che dovrebbero essere alla base di una corretta educazione alimentare. Partendo dalla “storia” della dieta mediterranea e dalle diverse e molteplici diete mediterranee, sono stati delineati i punti fondamentali che le caratterizzano, sia da un punto di vista nutrizionale che culturale, fornendo gli strumenti necessari per comprendere cosa c’è “dentro” gli alimenti che giornalmente scegliamo. Al di là del bombardamento mediatico, un corretto stile di vita, oggi, è quello che, alla luce del diminuito dispendio energetico, contempla una adeguata attività fisicae d una sana alimentazione, rivalutando le nostre tradizioni e i nostri sapori. E’ apparentemente una ricetta banale, ma che ci aiuta a mantenere un buono stato di salute.